Tu sei qui
Home > BARESITÀ > Gastronomia > Baresità gastronomica… “TIMBALLO alla BARESE”

Baresità gastronomica… “TIMBALLO alla BARESE”

Tiballo alla Barese

TIMBALLO alla BARESE

Un piatto Barese è il “Timballo di Maccheroni” o detta comunemente “Pasta al Forno”. Secondo la tradizione popolare Barese, il Timballo di Maccheroni (U Tembàne) in lingua madre, è preparato soprattutto nel periodo Pasquale, in particolar modo dedicandolo  al Lunedì dell’Angelo.

Gli ingredienti per preparare il Timballo di Maccheroni per almeno 6 persone:

500 gr di Mezzi Ziti
500 gr di Carne di Manzo tritata
500 gr di Treccia dura sfilacciata
600 gr di Spezzatino con l’osso e una fetta di  Mortadella
1 lt di Salsa di Pomodoro
200 ml di Olio Extravergine di Oliva
2 Uova
Formaggio grattugiato (quanto basta)
Mollica di Pane raffermo
1 piccola Cipolla
Basilico
Prezzemolo
Sale (quanto basta)

La preparazione:

Con la carne tritata, il formaggio grattugiato, la mollica di pane, l’uovo, un pizzico di sale ed il prezzemolo tritato preparate delle polpettine molto piccole e friggetele in una padella con un poco d’olio.
Intanto, in un tegame di creta soffriggete un po’ di cipolla con l’olio e aggiungetevi la carne, fatela rosolare e unitela alla salsa di pomodoro. Lasciate cuocere per circa 2 ore. Cuocete la pasta, scolatela a metà cottura e conditela con un po’ di sugo. In una teglia di creta larga e bassa, fate un primo strato di pasta, formaggio, polpettine e treccia sfilettata e condite con due mestoli di ragù. Completate gli strati fino all’esaurimento degli ingredienti.
Terminate con il ragù. Passate in forno già caldo a circa 190°/200°, per circa mezz’ora.

© YouBari.net – RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA

Condividi questo articolo !

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top