Tu sei qui
Home > BARESITÀ > Gastronomia > Tradizioni | Baresità gastronomica… TAGLIATELLE DI MARE

Tradizioni | Baresità gastronomica… TAGLIATELLE DI MARE

tagliatelle di mare

Tagliatelle di mare

Non conoscete le Tagliatelle di mare? Difficilmente chi non è mai stato a Bari potrà dire di conoscere queste prelibatezze croccanti, callose ed elastiche, dal delicato sapore di mare. Fanno parte delle specialità di “Crudo alla Barese” e vanno rigorosamente consumate crude senza alcun condimento se non al massimo, con poche gocce di Limone.

Le Tagliatelle di mare non sono altro che le Seppie adulte freschissime, tagliate a striscioline sottili. A differenza degli Allievi che sono invece le giovani Seppie tenere e da consumare intere (interiora comprese) quasi in un sol boccone. Mangiare il Crudo per i Baresi rappresenta il rito della Domenica mattina.  Prima di pranzo, l’aperitivo N-dèrr’a la lanze” o comunque all’aperto a ridosso del mare è un rituale al quale difficilmente un Barese potrà rinunciare.

Per i “forestieri” invece rappresenta  una sorta di iniziazione, se si ama la città di Bari  bisogna assolutamente assaggiare il Crudo di mare alla Barese : Cozze, Allievi, Polpi, Ricci, Tagliatelle, Gamberi ecc… ovviamente crudi.  Questa tradizione risale addirittura al 1500, quindi molti secoli prima dell’arrivo della moda del ricercato e raffinato Sushi, che pur essendo anch’esso pesce crudo, ricorda poco, soprattutto nella presentazione dei piatti il Crudo alla Barese, nel quale l’essenziale è la freschezza quasi selvaggia, senza fronzoli, primitiva perchè l’importante è che il sapore di mare sia forte e inconfondibile.

© YouBari.net – RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top